Home Evidenza ‘Spese pazze’ alla Regione, Michele Picciano condannato a tre anni di reclusione
Evidenza - 26 Giugno 2020

‘Spese pazze’ alla Regione, Michele Picciano condannato a tre anni di reclusione

L’ex presidente del Consiglio regionale Michele Picciano è stato condannato, in primo grado, a tre anni di reclusione per peculato e abuso d’ufficio nell’ambito dell’inchiesta sulle “spese pazze” in Regione. I fatti risalgono al 2011. Con tutta probabilità, i suoi legali presenteranno ricorso in Appello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Campobasso- Cimitero di nuovo allagato, cittadini sul piede di guerra: la situazione è diventata insostenibile

Ormai basta un semplice acquazzone per trasformare una parte del cimitero di Campobasso in…