Home Sport Campionato di Serie A non finiscono le polemiche
Sport - 6 Giugno 2020

Campionato di Serie A non finiscono le polemiche

La ripresa del calcio si avvicina a grandi passi, ma l’armonia pare non essere proprio il forte dello sport più popolare al mondo. Ieri, infatti, si sono riunite in video conferenza le società della massima serie che, a quanto pare, non sono d’accordo sull’ipotesi dell’algoritmo da chiamare in causa nel caso di nuovo stop al torneo per un’eventuale e non prevedibile espansione del contagio da corona virus. Ebbene, le società di calcio hanno respinto tale soluzione. Dunque, per stilare una classifica definitiva del campionato di serie A sarebbe chiamata in causa una media punti moltiplicata per le giornate che mancano alla fine del campionato. Una media punti che sarà differenziata tra le partite che ad una singola squadra mancano da giocare in trasferta e quelle che mancano da giocare in casa. Inoltre, le società hanno voluto ribadire con forza che il campo dovrà essere l’unico giudice dei verdetti. Le sentenze sportive, quindi, potranno essere definitive in caso di nuovo stop solo se accompagnate dalla matematica. In caso contrario, affermano la maggioranza delle società di serie A, non ci dovrà essere assegnazione di scudetto e retrocessioni in serie B. La classifica finale composta secondo i criteri che prediligono le società sarà poi utile per stabilire le posizioni e decidere le società che rientreranno nelle varie competizioni europee dell’anno seguente, come Champions League ed Europa League. Ieri la FIGC ha ufficializzato la possibilità di usufruire di cinque cambi a partita. Tuttavia, tale agevolazione non influirà sulla durata delle gare perché il surplus di sostituzioni verrà consentito in tre finestre. Lunedì previsto a partire dalle 12:00 un importante consiglio federale in cui, fra i temi, oltre alla discussione sull’algoritmo che vede, come detto, il disaccordo delle società, anche il tema delle proroghe dei contratti dei calciatori e dei tecnici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Serie D, l’analisi della quarta di campionato

Domenica positiva per Campobasso e Vastogirardi, quarta sconfitta consecutiva per l’Olympi…