Home Evidenza Mafia, chiesti sei rinvii a giudizio. Tra gli indagati anche la deputata Giusi Occhionero
Evidenza - Italia - 5 Giugno 2020

Mafia, chiesti sei rinvii a giudizio. Tra gli indagati anche la deputata Giusi Occhionero

 I pm della Dda di Palermo Francesca Dessi’ e Geri Ferrara hanno chiesto il rinvio a giudizio per i 6 indagati dell’operazione “Passepartout” che ha portato alla luce un presunto intreccio fra la famiglia mafiosa di Sciacca (Agrigento) e una parte della politica. L’udienza preliminare, davanti al gup di Palermo Fabio Pilato, e’ stata fissata per il 9 settembre. Fra i principali imputati c’e’ Antonello Nicosia, 48 anni, di Sciacca, assistente parlamentare della deputata di Italia Viva, Giusi Occhionero, accusato di associazione mafiosa. La stessa parlamentare e’ imputata per aver dichiarato il falso, consentendo cosi’ a Nicosia di entrare in carcere per parlare con dei boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Polemica sulla rete di telecomunicazione in fibra ottica nel centro storico di Trivento, interviene l’assessore ai Lavori Pubblici Lomastro

Polemica sulla rete di telecomunicazione in fibra ottica nel centro storico di Trivento, i…