L’uomo d’affari molisano Gianluigi Torzi è stato arrestato ed è attualmente trattenuto nella Gendarmeria del Vaticano. L’Ufficio del Promotore di Giustizia del Tribunale Vaticano, al termine dell’interrogatorio di Gianluigi Torzi, che era assistito dai propri legali di fiducia, ha spiccato nei suoi confronti mandato di cattura. Il provvedimento, a firma del Promotore di Giustizia Gian Piero Milano e del suo Aggiunto Alessandro Diddi, è stato emesso in relazione alle note vicende collegate alla compravendita dell’immobile londinese di Sloane Avenue, che hanno coinvolto una rete di società in cui erano presenti alcuni Funzionari della Segreteria di Stato. Torzi è molto noto in Molise, anche per la vicenda della villa di Termoli e dei contrasti con una anziana, in cui fu coinvolto con l’ex governatore Frattura, storia che a suo tempo destò molto scalpore.

Potrebbe interessanti anche:

Una famiglia alla guida della Caritas di Termoli-Larino

Il vescovo, mons. Gianfranco De Luca ha nominato i coniugi, il diacono Vito Chimienti e su…