Home Attualità Larino: un campetto di calcio in ricordo dei gemelli Antonello e Giovanni
Attualità - Evidenza - QD - 29 Agosto 2015

Larino: un campetto di calcio in ricordo dei gemelli Antonello e Giovanni

b20160Il 28 febbraio scorso il terribile incidente. Due gemelli di 16 anni Antonello e Giovanni Padulo in sella allo scooter sulla strada del ritorno dopo una serata in pizzeria muoiono travolti da un auto in sorpasso che li prende in pieno. Una tragedia indescrivibile, una comunità sconvolta. Gli amici, il fratello, terzo gemello, i genitori non riescono a dare un senso a quello che è successo. A sei mesi di distanza da quella drammatica notte il Comune di Larino ha deciso di ricordarli intitolando a loro un campo di calcetto da poco inaugurato nei pressi della fonte di San Pardo. “Con lo sguardo verso l’alto e il cuore pieno di tenerezza vivrete per sempre nel cuore di chi vi ha amato” queste le parole impresse sulla targa

Un pomeriggio carico di emozioni con tanti amici arrivati per partecipare alla piccola cerimonia. A scoprire la targa c’erano i genitori Eva e Roberto, e il fratello Giuseppe anche lui gemello dei due ragazzi scomparsi. Diversi i momenti di commozione, gli abbracci tra gli amici per farsi coraggio. Ma ancora più forte il coraggio di una famiglia che ha dovuto fare i conti con la perdita più grande.

Prima della cerimonia c’è stato un torneo di calcetto e i genitori di Antonello e Giovanni hanno voluto donare a loro volta una targa agli amici dei figli. Sopra impresse parole in ricordo dei gemelli e poi una raccomandazione: “Lasciate sempre accesa una luce che vi possa guidare nella vita di tutti i giorni, che possa scaldarvi il cuore e dia il giusto battito alle future e auspicabili emozioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Agnone verso la zona rossa, un contagiato anche tra i pazienti del Veneziale di Isernia

Improvvisa impennata di casi in provincia di Isernia, quasi tutti riconducibili a una casa…