di Olimpia Frangipane

Come mai la Procura di Isernia in un anno di indagini ci ha fatto sapere dove siano finiti i soldi pubblici incassati dalla Elcom, mentre dalla Procura di Campobasso, dopo due anni, non sappiamo ANCORA nulla del finanziamento pubblico percepito dalla Biocom dell’allora imprenditore Frattura?

Il Molise è quella regione impastata di ipocrisia, ignavia e cazzi propri in cui il PD, dopo l’arresto di un proprio assessore, rispolvera un improbabile côté morale dichiarando per bocca della segreteria regionale che “è chiaro che chi fa politica debba essere assolutamente estraneo a capi di imputazione come quelli presentati questa mattina dalla Guardia di Finanza”. Il Molise è anche quella regione in cui chi ha votato il centrosinistra, o (peggio) ci si è intruppato dopo averlo visto all’opera al governo della Regione, sonnecchia distratto da oltre due anni, ma nel giorno dell’arresto si rianima all’improvviso per giocare al tiro al piccione con l’Assessore sfoggiando l’ipocrita e nauseante spiritosaggine tipica dei vigliacchetti che fanno le pernacchie agli animali solo quando sono dietro le sbarre. Ma il Molise è soprattutto quella regione in cui questi guappetti di polistirolo e la segreteria del PD hanno assistito comprensivi e silenti a ogni porcata possibile, senza neanche farsi mai passare per la testa di chiedere che fine abbia fatto l’inchiesta sulla Biocom che vede indagato il Presidente della Regione del PD per malversazione e appropriazione indebita. La truffa aggravata ai danni della Regione ipotizzata a carico di Scarabeo ammonta a circa 122.000 euro: l’inchiesta della Procura di Isernia è iniziata nel giugno del 2014 e dopo un anno ha dato conto ai cittadini dei risultati delle indagini. Il finanziamento della Biocom svanito nel nulla arriva a quasi 300.000 euro: dalle prime indagini sono passati oltre due anni, e a nessun molisano è concesso sapere dalla Procura di Campobasso che fine abbiano fatto quei soldi pubblici.

Potrebbe interessanti anche:

Tragico incidente a Poggio Sannita: uomo di Agnone muore investito dalla sua auto

Tragico e sfortunato incidente nell’agro di Poggio Sannita. Un anziano di Agnone si era so…