Pubblicato: giovedì 19 settembre, 2019 - Tempo di lettura: 1 min.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese San Martino. Dopo grave incidente torna a casa la ragazza di 19 anni: paese in festa

Una luce di speranza che non si è mai spenta dalla notte del 6 agosto scorso e ora l’abbraccio di un’intera comunità per una giovane di San Martino in Pensilis di 19 anni coinvolta in un incidente avvenuto lungo la strada tra Campomarino e Portocannone.
Dopo le delicate cure ricevute con amore e professionalità in queste settimane, prima alla Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo e poi al San Camillo di Roma, la ragazza è potuta tornare nel suo paese dove trascorrerà il periodo di riabilitazione.
Le sue condizioni sono molto migliorate e per la sua famiglia e per tutta la popolazione è stata una grande emozione rivederla a San Martino. Anche l’altra ragazza rimasta coinvolta nell’incidente sta bene ed era già rientrata in precedenza dopo il ricovero in ospedale ad Ancona.
Un’accoglienza fatta da striscioni, abbracci, applausi, tanti pensieri di affetto e un augurio speciale per il suo futuro: “Ti vogliamo bene”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi