Pubblicato: martedì 10 settembre, 2019 - Tempo di lettura: 2 min.

Bagnoli del Trigno, il Comitato spontaneo di protesta per la condizione delle strade riprende la battaglia

Ai primi di Giugno, dopo serrate proteste, fu promesso un finanziamento per ripristinare l’accesso alla Fondovalle Trignina, località Sprondasino. Diverse settimane fa la notizia dell’agognata delibera. “Ma – spiega il Comitato Spontaneo di protesta per bocca del bagnolese Franco Mastrodonato – al momento, con l’estate agli sgoccioli, la stessa delibera, incagliatasi prima negli uffici della Regione, è stata trasmessa alla Provincia di Isernia, dove – continua testualmente Mastrodonato – giace in un pantano burocratico che non assicura un’evoluzione utile in tempi brevi nonostante si parlasse di corsia preferenziale e velocizzazione dell’iter, vista la gravità della situazione.

Altre proteste da parte anche dei turisti e i piccoli lavori di manutenzione alla variante non hanno arginato i disagi. Il Comitato lamenta una situazione ancora disastrosa di strade e frane, che con i temporali è peggiorata.

Sui social in tanti hanno pubblicato foto di gomme d’auto scoppiate e cerchi rotti. Il limite di sopportazione è stato superato, dicono in molti; chi quel territorio lo vive e quelle strade deve percorrerle, ma anche quanti, tanti, sono arrivati a Bagnoli per la manifestazione “Frammenti d’Antico”.

Il Comitato Spontaneo di Protesta – fa sapere ancora Franco Mastrodonato – ha atteso l’evoluzione degli eventi e sulla base delle rassicurazioni avute, ha rinunciato a restituire le tessere elettorali per le elezioni europee, ad occupare la Trignina, allargando la protesta ai paesi vicini. C’è da dire – puntualizza con amarezza – che i politici regionali, pur invitati a un incontro pubblico alla presenza dei Sindaci dei paesi interessati, si sono tenuti a debita distanza da Bagnoli; hanno inaugurato e partecipato a manifestazioni tra le più disparate, ma si sono ben guardati dal venire a parlare delle condizioni delle strade”.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese

Il Comitato spontaneo di Protesta, a questo punto si rivolge direttamente al neo presidente Alfredo Ricci , affinchè riprenda la delibera della Regione sui lavori dell’accesso alla Trignina, dandone rapida esecuzione e, a meno di un confronto fattivo a livello istituzionale, si prepara a continuare, con forza, la battaglia.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi