Pubblicato: venerdì 19 luglio, 2019 - Tempo di lettura: 1 min.

Azzerati i vertici di Finmolise. A fine luglio il nuovo CdA

I vertici di Finmolise, a seguito della richiesta del Presidente della Regione, Toma, hanno rassegnato le proprie dimissioni. Si tratta di un divorzio consensuale e senza strappi dovuto alla diversità di vedute sul ruolo della finanziaria regionale. Nelle intenzioni del Governatore Toma la società finanziaria della regione deve abbandonare il ruolo classico di banca e assumere quello della merchant bank. Vanno finanziati i progetti e le idee, ha detto Toma, dando spazio e credito all’innovazione.

Dal canto suo, Paolo Verì, presidente uscente di Finmolise ha tracciato un bilancio positivo di questi tre anni e mezzo alla guida della finanziaria. In questo periodo, ha detto, abbiamo erogato oltre 50 milioni di euro alle imprese.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi