Pubblicato: sabato 20 ottobre, 2018 - Tempo di lettura: 2 min.

Bando periferie salvo. Cauto il sindaco Battista: attendiamo certezze dal Governo centrale

di ANNA MARIA DI MATTEO

Si apre uno spiraglio sul bando periferie che assegna al Molise 28 milioni di euro. A riaccendere le speranze dei sindaci di Campobasso ed Isernia, l’accordo raggiunto tra il presidente del Consiglio dei ministri Conte e quello dell’Anci Decaro. Un impegno assunto dal premier che prevede l’inserimento, nella Legge finanziaria 2019, di un apposito capitolo di spesa dedicato al bando periferie che ammonterebbe, complessivamente, ad un miliardo e 600 milioni di euro. Di questa torta, una fetta da 18 milioni andrebbe a Campobasso, la rimanente, di 10 ad Isernia.

Il sindaco di Campobasso Battista ha accolto la notizia con cauto ottimismo. “Oltre alla stretta di mano tra Conte e Decaro ci aspettiamo certezze – ha commentato – Sarà necessario attendere la legge di Bilancio. In quell’occasione avremo la prova matematica che il Bando periferie sarà finanziato. In quel caso le risorse non saranno spendibili prima del mese di maggio del prossimo anno. Nel frattempo, chi ha già sostenuto spese ed assunto impegni sarà comunque tutelato”, ha spiegato il sindaco che ha espresso apprezzamento per il lavoro svolto dal presidente dell’Anci Decaro che è riuscito a portare a casa un risultato che sembrava insperato. Il Governo era deciso a cancellare il bando da quasi due miliardi, destinato alla ripresa economica e e sociale delle periferie. Uno scippo, un furto, lo avevano definito i sindaci che avevano annunciato battaglia contro l’improvvida decisione. “Finalmente possiamo tornare a sperare di vederci riassegnate le risorse che erano state congelate e che rischiavano di essere cancellate – ha aggiunto Battista – Dovrà essere restituito ciò che ci era stato ingiustamente tolto”.

Dunque la mobilitazione dei sindaci è servita a far tornare sui propri passi il Governo. Ma l’attenzione deve rimanere alta per evitare colpi di mano che in occasione della stesura della Legge di Bilancio 2019 potrebbero nuovamente cancellare il bando periferie. Insomma, fidarsi è bene, non fidarsi è meglio. Finché non ci sarà certezza sull’inserimento di un capitolo di spesa ad hoc nella legge di Bilancio l’Anci non abbasserà la guardia.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi