Pubblicato: sabato 13 ottobre, 2018 - Tempo di lettura: 1 min.

Isernia. Sbaglia ingresso e viene scambiato per un ladro, intervengono i Carabinieri

Nella serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, sono intervenuti presso un’abitazione del centro abitato, perché era stata segnalata una persona che stava armeggiando vicino la porta di ingresso di un appartamento e cercava di aprire la serratura. Il vicino, presente in casa, aveva udito i rumori e ritendo che potesse trattarsi di un ladro aveva allertato il 112. I militari raggiungevano lo stabile ed individuavano l’uomo, ospite di un “Bed and Breakfast” il quale rientrato nel palazzo non si era avveduto di aver sbagliato piano e con insistenza aveva cercato di aprire la porta che riteneva fosse quella di accesso alla struttura ricettiva. I militari accertavano che effettivamente la persona interessata, segnalata quale presunto ladro, aveva la disponibilità di una stanza e che non ricordando bene quale piano dovesse raggiungere, aveva cercato inutilmente di aprire la porta sbagliata. I militari provvedevano a rassicurare la persona che aveva telefonato al 112 comunicandogli che si era trattato di un falso allarme. I Carabinieri invitano i cittadini a proseguire con le segnalazioni. A volte anche un banale indizio può far emergere l’azione di un malvivente. La collaborazione offerta dai cittadini consente all’Arma di intervenire tempestivamente per prevenire le incursioni dei ladri nelle abitazioni segnalando al numero di emergenza ogni persona o auto sospetta

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi