Pubblicato: venerdì 14 settembre, 2018 - Tempo di lettura: 1 min.

Colletorto, a sedici anni dal sisma lezioni ancora nei prefabbricati per un centinaio di alunni

Una targa che ricorda la solidarietà di milioni di Italiani e l’iniziativa lanciata allora dal Tg5 e dal Corriere della Sera intitolata ‘Un aiuto subito’. Questa scuola, realizzata dalla Protezione civile nazionale all’indomani del terremoto del 2002 a Colletorto, risulta ancora aperta e ospita un centinaio di alunni della primaria e della secondaria di primo grado.

Qui le lezioni sono riprese anche quest’anno e vengono garantite grazie all’impegno dei docenti e del personale coordinati dal dirigente scolastico, Giovanna Fantetti, che assicurano le attività in una struttura che accusa i segni del tempo ed è stata anche sistemata con alcuni lavori.

Parlano sedici anni di provvisorietà anche per il personale con decine di alunni che non hanno mai frequentato una scuola “vera” in cemento e mattoni. I prefabbricati si trovano nella parte alta del paese e un servizio scuolabus assicura il trasporto degli alunni.

Un ‘caso’ che si trascina nella rassegnazione e in un’attesa che in tutto questo tempo tra ritardi,procedure e altri ostacoli di percorso, non ha portato all’apertura di una scuola nuova in uno dei paesi più colpiti dal sisma del 2002 dopo San Giuliano di Puglia.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese

Tutto questo nella precarietà di una soluzione ritenuta all’epoca come un ‘tampone’ mentre in viale Molise sono entrati nel vivo solo di recente i lavori per la costruzione della nuova scuola antisismica.

L’edificio storico è stato abbattuto e sono in corso gli interventi per costruire la sede che ospiterà le scuole del paese. Solo l’infanzia da diversi anni, invece, è rientrata nelle aule di via Lamarmora ristrutturate.

L’attesa coinvolge le famiglie di Colletorto, ora comune commissariato, ma deve fare i conti con lo spopolamento e il calo delle nascite. Numeri che aprono una riflessione sul futuro dell’intero territorio. 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi