Pubblicato: sabato 11 agosto, 2018 - Tempo di lettura: 1 min.

Milleproroghe, Patriciello contro il rinvio del Piano Periferie

Decreto Milleproroghe, l’eurodeputato di Forza Italia, Aldo Patriciello si schiera in difesa del Centrosud e attacca la decisione del governo nazionale di bloccare i finanziamenti promessi per il Piano Periferie. Una decisione che costa cara alla nostra regione, dove Campobasso e Isernia avevano presentato progetti di riqualificazione urbanistica per decine di milioni. E Patriciello commenta negativamente l’emendamento al decreto Milleproroghe approvato al senato con cui il Governo giallo verde, ha disposto il blocco fino al 2020 del Piano periferie. Un provvedimento che, secondo l’eurodeputato azzurro, “rischia di mandare in fumo centinaia di importanti progetti di riqualificazione urbana già progettati e in fase di realizzazione. Sorprende la leggerezza con cui il Governo ha deciso di congelare – e quindi, di fatto, eliminare –  i finanziamenti previsti nel Piano Periferie. Stiamo parlando – spiega Patriciello – di cifre importanti: oltre 2 miliardi di euro, un danno enorme non solo per i 96 Comuni coinvolti, ma per l’intera economia dei territori interessati. Penso ai quasi 30 milioni sottratti al Molise, agli oltre 100 che perderà la Calabria, per non parlare della Campania, della mancata riqualificazione di Scampia. E poi ancora Bari, Salerno,  le città dell’Abruzzo, della Basilicata: un gioco delle tre carte che non fa bene all’Italia in generale e al Mezzogiorno in particolare. Mi sembra paradossale – aggiunge Patriciello –  che in un momento in cui forte è la necessità di puntare sulla crescita del Mezzogiorno, uno dei primi atti concreti del nuovo Governo sia quello di sottrarre soldi pubblici destinati allo sviluppo delle periferie urbane. Spero vivamente – conclude l’eurodeputato  azzurro – che il Governo possa ravvedersi quanto prima e tornare sui suoi passi: è fondamentale realizzare i progetti già avviati. Parliamo di un’opportunità di rilancio economico, sociale, culturale e infrastrutturale di straordinaria importanza per le città del nostro meridione“.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 



Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi