Pubblicato: lunedì 06 agosto, 2018 - Tempo di lettura: 1 min.

Aziende molisane in crisi: Ittierre, Gam e Zuccherificio sotto la lente del Tg2

Niente di nuovo per i molisani, ma il quadro che emerge dal servizio andato in onda ieri sera sul Tg2 è comunque desolante. I posti di lavoro persi sull’asse Isernia-Bojano-Termoli sono tantissimi. E se il presente è preoccupante, il futuro fa proprio paura. Le prospettive di ripresa stanno a zero. Il viaggio nel deserto comincia da Isernia. “Dieci anni fa era come la Svizzera: benessere e montagna”, ha detto l’inviato Gabriele Flamma. Il fulcro dell’economia era la Ittierre. La sua chiusura ha creato uno scenario desolante. Si tira avanti con gli ammortizzatori sociali, ma a dicembre scadrà il quarto anno di mobilità, dopodiché resterà il nulla, ha spiegato Silvana Stefanelli, storica dipendente dell’azienda di Pettoranello. Situazione simile anche a Bojano, dove il motore dell’economia locale era la Gam, l’ex Arena. Dopo una serie di passaggi – compresi quelli pubblici – restano al lavoro solo poche decine di persone. “Si ha l’impressione – ha commentato l’inviato del Tg2 – che laddove è intervenuto il commissariamento pubblico quasi mai sia riuscito a rilanciare le aziende in crisi”. E questo lo sanno bene allo zuccherificio di Termoli, “da sempre in mano alla Regione”, ha detto ancora Flamma. Debiti e paletti imposti dall’Unione europea lo hanno affossato. L’azienda è in vendita, ma non si trovano acquirenti. Anche in questo caso si tira a campare con gli ammortizzatori sociali, ma ancora per poco. Tirando le somme, solo in queste tre aziende si sono persi almeno duemila posti di lavoro, senza considerare l’indotto. “Non c’è più speranza”, l’amaro commento di Tecla Boccardo, segretario regionale della Uil. A maggior ragione perché posti di lavoro cancellati “non sono neanche più a disposizione delle generazioni future”, alle quali non resterà altro da fare che emigrare.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 



Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi