Pubblicato: lunedì 11 giugno, 2018 - Tempo di lettura: 3 min.

Termoli, visite urologiche gratuite per la prevenzione dei tumori maschili. Aperte le prenotazioni

Giovedì 14 giugno visite urologiche gratuite all’ospedale San Timoteo. L’iniziativa rientra nella campagna nazionale ‘Percorso Azzurro’ promossa dalla Lega Italiana per la Lotta Contro i Tumori in collaborazione con l’Asrem e l’Anci. È possibile prenotarsi telefonando al numero 0875714008 dalle 10 alle 12 fino a esaurimento della disponibilità. Gli orari delle visite saranno poi comunicati individualmente. Un’opportunità rivolta a tanti cittadini per la prevenzione dei tumori maschili. Sono in programma anche altre iniziative: il 13 e il 14 giugno il municipio di Termoli sarà illuminato di azzurro e il 14 giugno dalle 19 alle 23 in piazza Monumento sarà distribuito materiale informativo e divulgativo. Alla conferenza di presentazione sono intervenuti il direttore amministrativo della Asrem, Antonio Forciniti, il presidente della Lilt di Campobasso, Giovanni Fabrizio, il vicedirettore sanitario dell’ospedale San Timoteo, Michelina Morelli, il direttore del reparto di Urologia, Quintino Desiderio, e il sindaco di Termoli, Angelo Sbrocca.

Il Consiglio Direttivo Nazionale ha recentemente deliberato l’istituzione di una nuova Campagna Nazionale della LILT di prevenzione oncologica rivolta alle persone di sesso maschile. Trattasi della Campagna Nazionale di prevenzione e diagnosi precoce dei tumori maschili denominata “Percorso Azzurro”, che si terrà il 14 giugno prossimo in tutta Italia. Con tale iniziativa la LILT intende potenziare il proprio impegno nella cura e nella promozione di azioni di carattere preventivo – sia primario, che secondario – volte alla sensibilizzazione della popolazione maschile in merito alle principali patologie oncologiche della sfera genitale maschile, quali il tumore della prostata, del pene e del testicolo.

I dati epidemiologici indicano, infatti, che gli individui di sesso maschile si ammalano e muoiono di più di cancro di quanto non accada alle donne. In particolare, si stima che in Italia dei circa 370.000 nuovi casi di tumore maligno, il 54% (circa 195.000) è diagnosticato negli uomini, rispetto al 46% (circa 175.000) nei confronti delle donne.

Il 14 giugno prossimo, quindi, sarà distribuito dalle 106 Sezioni Provinciali LILT materiale informativo e divulgativo, finalizzato alla sensibilizzazione sugli stili di vita salutari per prevenire detti tumori, quali la sana alimentazione, l’attività fisica quotidiana, l’astensione dal tabagismo, l’esposizione a specifici fattori di rischio (es. HPV). In tale giornata sarà altresì perseguito un obiettivo di prevenzione secondaria e di diagnosi precoce dei citati tumori attraverso la effettuazione di visite (gratuite) e la proposizione di suggerimenti/consigli in tema di autopalpazione testicolare, ispezioni del pene, conoscenza dei sintomi che richiedono il coinvolgimento del medico di fiducia, specie per quanto riguarda il tumore della prostata.

Le visite gratuite potranno essere richieste anche presso il servizio SOS LILT, al numero 800.99.88.77, nonché presso le Sezioni Provinciali LILT aderenti.

La campagna è stata promossa anche dall’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani – a seguito di un protocollo di intesa sottoscritto dal presidente dell’ANCI Antonio Decaro e dal Presidente della LILT, Francesco Schittulli, per ribadire l’impegno comune sui temi della salute e della prevenzione, in particolare oncologica. In questa occasione, nelle notti del 13 e del 14 giugno 2018 verranno invitati tutti i Comuni d’Italia ad illuminare di azzurro i palazzi comunali o un monumento significativo della propria città

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi