Pubblicato: martedì 13 marzo, 2018 - Tempo di lettura: 1 min.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese Isernia. Artigiani e commercianti in campo per chiedere la ristrutturazione di Palazzo Jadopi

Una volta ristrutturato, Palazzo Jadopi avrebbe dovuto ospitare gli uffici della Regione. Il progetto originario prevedeva anche la realizzazione di alcuni parcheggi alle spalle dello storico edificio. E invece non se n’è fatto nulla. I lavori sono fermi e la situazione di abbandono è sotto gli occhi di tutti, denuncia dell’associazione commercianti e artigiani del centro storico Isernia: “I lavori sono fermi dal 2006, da ben 12 anni – ha detto Celeste Caranci -: è giunta l’ora di portare a conclusione e farci qualcosa di importante per questa città”. L’associazione propone anche l’acquisizione dello spazio verde adiacente Palazzo Jadopi: “Questa area – ha commentato Domenico Fantini – è abbandonata dal bombardamento del 10 settembre. Il Comune potrebbe crearci un’area verde o, perlomeno, mettere la parola fine al degrado”. Commercianti e artigiani chiedono anche di accelerare l’iter che prevede il ritorno dell’università nel centro storico, con il trasferimento del corso di scienze infermieristiche: “C’è una bozza d’accordo – ha spiegato Antonio Centonze – tra la Asrem e la Curia. L’idea è quella di trasferire nell’edificio di via Mazzini il corso di Scienze infermieristiche, oggi in Largo Cappuccini – e il Cup, il centro prenotazioni”. Per fare il punto della situazione, per sapere cosa è stato fatto finora per il rilancio del centro storico, l’associazione dei commercianti e degli artigiani torna a chiedere la convocazione di un consiglio comunale monotematico: “In verità lo abbiamo già chiesto – ha spiegato il presidente dell’associazione, Marco Mancini -: abbiamo avuto anche degli incontri nei mesi scorsi. Tutti hanno condiviso le nostre proposte. É ora che se ne discuta anche in consiglio”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi