Pubblicato: martedì 13 febbraio, 2018 - Tempo di lettura: 1 min.

Termoli: congresso Uil per il comparto pubblico. Sbloccato il contratto fermo da nove anni

Congresso regionale a Termoli del comparto pubblico della Uil. La categoria a cui appartengono medici, infermieri, veterinari, ma anche vigili urbani e operatori del terzo settore, una delle più grandi e rappresentative della Uil e che sta vivendo una fase delicatissima visto che a Roma in questi giorni è riunito il tavolo per il rinnovo dei contratti degli Enti Locali e della Sanità che sono bloccati da quasi nove anni. Proprio delle ultime ore infatti è la firma dell’accordo trovato per il rinnovo del contratto per 250mila statali tra i sindacati e l’Aran, l’Agenzia per la rappresentanza negoziale delle Pubbliche Amministrazioni. Per la parte economica ci saranno aumenti salariali di 85 euro medi lordi e il pagamento degli arretrati maturati. Maggiori tutele anche su permessi, congedi e malattie. Dipendenti pubblici che secondo la Uil negli ultimi anni sono stati denigrati, come ha sostenuto Daniele Ilari, segretario organizzativo nazionale della Uil Fpl.
Il congresso è stato aperto dal segretario regionale Tecla Boccardo che tra le altre cose ha affrontato il problema in Regione della mancata stabilizzazione dei precari, soprattutto in sanità, ma anche l’assenza di turn over. Tanti medici vanno in pensione e nessuno li sostituisce.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 



Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi