Pubblicato: martedì 13 febbraio, 2018 - Tempo di lettura: 2 min.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese Termoli: cadavere sulla spiaggia, è della donna scomparsa nel pescarese. Riconosciuta dai familiari

Macabro ritrovamento sulla spiaggia nord di Termoli dove è stato rinvenuto il cadavere di una donna vicino alla riva tra il lido La Lampara e la Stella Marina. A lanciare l’allarme è stato un passante che ha notato la sagoma, immobile, sulla battigia. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Capitaneria di Porto, la polizia e immediatamente la Scientifica arrivata da Campobasso. Il cadavere è stato trascinato a riva dalle correnti ed è probabile che si trovasse in acqua da non molto, visto che era intatto. Si tratta di una donna bionda, con indosso un giubotto, dei jeans e un paio di stivaletti. Una descrizione che combacia perfettamente con quella di una donna scomparsa solo quattro giorni fa nel pescarese. Ipotesi che ha trovato conferma poi nella serata di martedì 13 febbraio quando i familiari hanno riconosciuto la loro congiunta nell’obitorio del San Timoteo. Si tratta di Annamaria Tabellione, 55 anni, di Musellaro di Bolognano un piccolo centro della provincia di Pescara. Era scomparsa da casa da venerdì notte, quando intorno alle 4,30 aveva preso il cellulare, la borsa e alcuni effetti personali ed era andata via con la sua auto una Renault Clio rossa. Da allora, però, il cellulare è sempre risultato spento e la vettura non è stata ancora ritrovata. Il marito e i due figli avevano chiesto aiuto anche alla redazione di Chi l’ha Visto che sul proprio sito già aveva inserito la donna nella sezione ‘Scomparsi’. Da una prima ricognizione non ci sarebbero segni di violenza sul corpo della vittima. Le indagini ora proseguono per tentare di capire cosa abbia fatto la donna negli ultimi giorni, se il suo sia stato un gesto volontario o se sia stata vittima di un incidente. La Procura di Larino, competente per territorio, con molta probabilità disporrà l’autopsia. Del caso si stanno occupando gli agenti della questura di Campobasso coordinati da Raffaele Iasi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 



Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi