Pubblicato: lunedì 08 gennaio, 2018 - Tempo di lettura: 1 min.

Regionali, verso il rinvio: legge elettorale sotto accusa per la soglia di sbarramento

di ANNA MARIA DI MATTEO

Niente election day per gli elettori molisani che il 4 marzo si recheranno alle urne esclusivamente per le Politiche. Per il rinnovo del Consiglio regionale dovranno attendere ancora, probabilmente fino al 22 aprile.

E i timori di uno slittamento delle elezioni regionali, esplicitati da più parti, si sono rivelati fondati. La conferma è arrivata dalla conferenza stampa che Frattura ha tenuto a palazzo Vitale, nel corso della quale ha spiegato di aver ricevuto, in data 5 gennaio,  una nota del sottosegretario Bressa con la quale chiede alla Regione di rivedere la soglia di sbarramento per le coalizioni, portandola dall’attuale 10 all’8%. Dunque a finire sotto accusa la legge regionale approvata dal Consiglio regionale di recente, in particolare il comma 5 dell’articolo 11 perché, a giudizio del sottosegretario, potrebbe verificarsi una distorsione tra i voti espressi e i seggi ottenuti che supera il limite contenuto in qualsiasi legge elettorale , violando, così, i principi di uguaglianza e di ragionevolezza.

Una situazione analoga si era verificata per la Regione Calabria, chiamata a ridurre la soglia di sbarramento dal 15 all’8%.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese

Ora, come ha riferito Frattura, la palla torna al Consiglio regionale, chiamato a ratificare le osservazioni fatte pervenire alla Regione, con l’approvazione di un apposito emendamento. Poi sarà il governo a dire la sua.

E intanto c’è già chi parla di elezioni ad aprile.

 

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise, reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001 - Editore E.I.S. srl – via San Giovanni in Golfo Z.I. 86100 Campobasso – P.IVA 01576640708
Editorialista Pasquale Di Bello - Direttore responsabile Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi