Pubblicato: venerdì 01 dicembre, 2017 - Tempo di lettura: 1 min.

Gam, Zuccherificio e area di crisi, i sindacati: dalla Regione un silenzio assordante

d ANNA MARIA DI MATTEO

E’ sceso il silenzio sulla vertenza Gam. Dopo la firma della cassa integrazione che ha ridato ossigeno ai lavoratori, ormai allo stremo, nulla sembra muoversi. Ha ridato certo, ossigeno tuttavia l’incertezza sul futuro dell’azienda resta.
I sindacati di categoria di Cgil, Cisl e Uil, in una nota congiunta sono tornati a sollecitare la Regione affinché venga fatta piena luce su quella che è la reale situazione.
“La cassa integrazione non basta – hanno scritto – occorre andare avanti velocemente e rendere esigibile quanto sottoscritto negli accordi con il ministero. Non possiamo più aspettare – hanno avvertito i sindacati – occorre conoscere qual è lo stato dell’arte del piano degli investimenti che la Regione e Avicola Vicentina devono porre in essere affinché nel territorio matesino si ricominci finalmente a parlare di lavoro”. Non a caso i vertici nazionali delle tre sigle sindacali hanno chiesto un incontro alla Avicola Vicentina, con la speranza che in quella sede emergano notizie sul piano industriale per l’incubatoio e il macello. La Regione è chiamata a fare la sua parte, e a farlo in fretta. “I tempi ci sembrano biblici e il 31 dicembre è ormai arrivato – hanno denunciato i sindacati – ma a livello regionale , nonostante le richieste di un incontro, tutto tace”.
Un silenzio preoccupante che non riguarda solo la Gam ma anche il futuro dei lavoratori dello zuccherificio, per i quali gli ammortizzatori sociali scadranno a giugno. E poi non si sa nulla delle manifestazioni di interesse presentate per l’area di crisi complessa. Uno stato di cose estremamente preoccupante che ha indotto i sindacati a sollecitare, ancora una volta,  un incontro chiarificatore con la Regione. Ma da palazzo Vitale, al momento tutto tace.

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise, reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001 - Editore E.I.S. srl – via San Giovanni in Golfo Z.I. 86100 Campobasso – P.IVA 01576640708
Editorialista Pasquale Di Bello - Direttore responsabile Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi