Pubblicato: martedì 14 novembre, 2017 - Tempo di lettura: 1 min.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese Schianto tra auto e Tir sulla Trignina, muoiono marito e moglie originari di Mafalda e Roccavivara. Feriti i due figli

Incidente mortale sulla Trignina all’altezza dello svincolo di San Giovanni Lipioni. Due persone hanno perso la vita nell’impatto tra un’auto e un tir. Si tratta di due coniugi residenti a Vasto, un uomo di 55 anni, Elio Ciroli, e la moglie di 53 anni, Maria Di Renzo, che viaggiavano a bordo di una Fiat Punto insieme ai figli di 21 e 18 anni. La coppia, stando alle prime informazioni, era originaria del Basso Molise: lui di Mafalda e lei di Roccavivara. Per la violenza dello scontro la coppia sarebbe stata sbalzata fuori dall’abitacolo. Feriti i due giovani e l’autista del tir, un 36enne di Cassino. Sul posto le ambulanze del 118, i Vigili del Fuoco da Vasto, Campobasso e Agnone, i Carabinieri della Compagnia di Chieti e l’Anas. Il traffico è rimasto bloccato per consentire i soccorsi e la rimozione del mezzo pesante dalla carreggiata bagnata dalla pioggia. Sono in corso gli accertamenti per fare chiarezza sulle cause dell’incidente.

 

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise, reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001 - Editore E.I.S. srl – via San Giovanni in Golfo Z.I. 86100 Campobasso – P.IVA 01576640708
Editorialista Pasquale Di Bello - Direttore responsabile Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi