Pubblicato: sabato 21 ottobre, 2017 - Tempo di lettura: 1 min.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese Sant’Agapito, violenta lite tra migranti: uno in ospedale, l’altro in caserma

Scoppia la lite per futili motivi e due giovani di colore, due migranti, se le danno di santa ragione, usando anche piatti e bicchieri. Alla fine le schegge di un piatto rotto provocano dei tagli al collo ad uno dei due che finisce in ospedale per essere medicato, ma la prognosi non è grave. L’altro, l’aggressore, finisce in caserma dai carabinieri di Venafro.

Accade tutto a Sant’Agapito Scalo, in una casa affittata alla cooperativa Casa di Tom che segtisce lo Sprar del paese. Uno dei migranti fumava in camera da letto, un altro ospite non sopportava il fumo e da lì è partita la lite finita con l’intervento di 118 e carabinieri. Niente di grave, come dice il sindaco di Sant’Agapito, Giuseppe Di Pilla, che butta acqua sul fuoco.

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise, reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001 - Editore E.I.S. srl – via San Giovanni in Golfo Z.I. 86100 Campobasso – P.IVA 01576640708
Editorialista Pasquale Di Bello - Direttore responsabile Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi