Pubblicato: domenica 13 agosto, 2017 - Tempo di lettura: 2 min.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese Arte di strada, stasera gran finale con il Casteldelgiudice Buskers Festival

Nella piazza principale del paese, nello scenario dell’albergo diffuso di Borgo Tufi o nella piazzetta di vicolo dell’orologio il risultato non cambia: l’arte di strada del Castel del giudice Buskers Festival regala sempre ai numerosi presenti spettacoli di altissimo livello. Ad aprire la prima serata le canzoni blues e del repertorio napoletano proposto da Michele Roscica l’uomo orchestra, capace di suonare 10 strumenti contemporaneamente. Poi è stata la volta del duo cileno specializzato in discipline acrobatiche. Dopo l’esibizione in coppia, eccoli di nuovo in scena. Divinetz ha entusiasmato il pubblico con la sua ruota speciale, mentre Mistral si è esibito su un palo cinese alto 5 metri. Coinvolgente anche Pindarico, lo spettacolo di trasformismo che ha trasportato il pubblico in un modo popolato da creature fantastiche. Da lasciare senza fiato le acrobazie aeree tra le corde di Gianluca Gerlando Gentiluomo, mentre gli applausi finali sono stati riservati al trio messicano Quetzacoatl che, ispirato dalle divinità atzeche, ha stregato il pubblico con il fuoco e le percussioni. L’idea di portare gli artisti di strada a Castel del Giudice è nata quasi per caso un anno fa. Ma ora l’obiettivo è quello di ampliare gli orizzonti e crescere. Non a caso quest’anno è stato proposto con successo anche lo street food, il cibo di strada rigorosamente made in Molise. All’inizio sembrava una scelta azzardata quella di dare vita a un festival internazionale dell’arte di strada in questa piccola realtà del Molise. Invece la sfida è stata vinta, tant’è che il confortante numero di presenze e l’entusiasmo crescente del pubblico hanno spinto gli organizzatori a raddoppiare le esibizioni. Anche questa sera (domenica) si può cogliere l’occasione di visitare Castel del Giudice e apprezzare il grande talento degli artisti di strada. Previste diverse novità rispetto a ieri sera. L’inizio degli spettacoli è per le 20:00. Mentre i food truck per degustare le specialità molisane apriranno già a partire dalle 19:00.

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise, reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001 - Editore E.I.S. srl – via San Giovanni in Golfo Z.I. 86100 Campobasso – P.IVA 01576640708
Editorialista Pasquale Di Bello - Direttore responsabile Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi