Pubblicato: sabato 10 dicembre, 2016 - Tempo di lettura: 1 min.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese Campobasso, bimbo prelevato a forza in ospedale. Fermata donna in fuga, proseguono le indagini

ospedalecardarelli_gContinuano le indagini della Polizia per far pienamente luce su quanto accaduto ieri al Cardarelli di Campobasso.

Per il tentato rapimento di un bimbo di tre anni, di origine Ivoriana, è stata fermata una donna di colore.

Questa si era presentata in ospedale dicendo di essere la nonna e chiedendo di portare con sé il piccolo.  Nonostante il ‘No’ del personale sanitario, per assenza di notizie certe sul reale grado di parentela, la donna è riuscita lo stesso a prendere il bambino e a scappare via.

L’intervento del direttore sanitario, di un’infermiera e degli agenti della Questura ha impedito il peggio e ha permesso di ritrovarlo. Per individuare e non perdere la fuggitiva, il direttore sanitario del Cardarelli, Luigi Di Marzio, è salito in auto insieme all’infermiera del reparto. Pochi minuti e poi la svolta. Una telefonata al 113 e la pattuglia è subito intervenuta.

Il bimbo, orfano, ospite di un centro di accoglienza del capoluogo, è ricoverato da una settimana per alcuni accertamenti.

 

 

 

 

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise, reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001 - Editore E.I.S. srl – via San Giovanni in Golfo Z.I. 86100 Campobasso – P.IVA 01576640708
Editorialista Pasquale Di Bello - Direttore responsabile Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi